Ciaspole

    Gite Ciaspole 2016

    I “NON SOCI” possono partecipare alle escursioni di un giorno solo se preventivamente iscritti, entro il venerdì precedente la data della gita, versando la quota di assicurazione. Non possono partecipare alle escursioni di due o più giorni per iscriversi alle quali è necessario essere tesserati CAI.

    OBBLIGATORIO L'USO DI ARTVA-PALA-SONDA (Legge regionale n°26 del 1-10-2014)

    Per tutte le gite con le ciaspole è necessario informarsi in sede CAI, aperta il venerdì sera dalle ore 21,00 alle ore 22,30, per i dettagli, gli orari, e le condizioni nivo meteo previste. In caso di maltempo l'attività programmata può essere rinviata o annullata. Il venerdì sera è anche possibile noleggiare l'ARTVA a € 5,00.
    Chi ne è sprovvisto non può partecipare all'attività.

    scarica il programma

    06 gennaio LAGO DELLA VACCA – RIFUGIO TITA SECCHI (2367 m)
    difficoltà: EAI
    dislivello: 900 m
    tempo: 5 ore a/r
    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno sede CAI ore 8,00
    trasporto: mezzi propri
    capi gita: Gelfi R. - Avancini S. – Saiani R.
    Da Bazena, comune di Breno, percorriamo il tragitto invernale che, attraverso la Val Fredda e il passo Mattoni, scende in val Cadino risale la testata della valle fino al Passo della Vacca ed in breve giunge al lago e al rifugio Tita Secchi

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

    23 gennaio BAZENA - CIASPOLATA NOTTURNA (2168 m)
    difficoltà: EAI
    dislivello: 400 m
    tempo: 2 ore
    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pila frontale
    ritrovo: Bazena ore 17,30
    trasporto: mezzi propri
    capi gita: Gelfi R. - Saiani R. – Avancini S.
    Ci si ritrova nel piazzale di Bazena entro le ore 17,30, poi tutti insieme si percorre l'itinerario segnalato dalle torce. Il percorso indicativamente passerà per la Val Fredda ma verrà definito con precisione in base alle condizioni nivo meteo. Seguirà la cena su prenotazione per chi vorrà continuare la serata in allegra compagnia!

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci



    09 febbraio MONTE ALTISSIMO (1700 m) - RIMANDATATA AL 15 marzo
    difficoltà: EAI
    dislivello: 700 m
    tempo: 4 ore a/r
    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda, pila frontale
    ritrovo: Breno sede CAI ore 18,00
    trasporto: mezzi propri
    capi gita: Saiani R. - Avancini S.
    Risalita delle piste da Borno. Nel silenzio della sera raggiungiamo l'Altissimo, bellissima dall'alto tutta la media ValCamonica illuminata. Possibilità di cena prima di prendere la via di discesa.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci



    06 marzo VAL GRANDE – RIF. OCCHI (2047 m) - ANNULLATA
    difficoltà: EAI
    dislivello: 850 m
    tempo: 5 ore a/r
    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno sede CAI ore 7.30
    trasporto: mezzi propri
    capi gita: Pedersoli D. – Risi O.
    Meta di questa escursione è il rifugio Saverio Occhi. La partenza dalla frazione di Tu, posta a monte di Vezza d'Oglio. Calzate le ciaspole sopra le ultime case prendiamo una stradina che sale fino a raggiungere il bosco costituito da larici e abeti. La traccia continua con direzione nord e giunge nei pressi della cappelletta detta dell'Acqua Calda.
    Tratti dolci si alternano a ripidi, incontriamo varie baite, ed in successione il pianoro Scudeller, il pascolo di Casera Tonale (mt.1673), la Cappella del'Alpe Caret (mt.1726), la malga di Val Grande (mt.1785) ed infine il  Plazzo dell'Asino ove sorge il rifugio Saverio Occhi.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci



    28 marzo GAVERO (2168 m)
    difficoltà: EAI
    dislivello: 1000 m
    tempo: 6 ore a/r
    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno sede CAI ore 8.00
    trasporto: mezzi propri
    capi gita: Gelfi R. - Avancini S.
    Da Bazena saliamo a malga Valfredda e proseguiamo verso destra fino al passo Mattoni (o delle capre) 2168 m, punto più elevato del percorso. Discesa a malga Cadino e dopo un tratto innevato di strada e l'inizio discesa a bordo piste sci, seguiamo la traccia nel bosco fino in Gaver. Ritorno con lo stesso percorso

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

    Gite Ciaspole 2017

    I “NON SOCI” possono partecipare alle escursioni di un giorno solo se preventivamente iscritti, entro il venerdì precedente la data della gita, versando la quota di assicurazione. Non possono partecipare alle escursioni di due o più giorni per iscriversi alle quali è necessario essere tesserati CAI.

    OBBLIGATORIO L'USO DI ARTVA-PALA-SONDA (Legge regionale n°26 del 1-10-2014)

    Per tutte le gite con le ciaspole è necessario informarsi in sede CAI, aperta il venerdì sera dalle ore 21,00 alle ore 22,30, per i dettagli, gli orari, e le condizioni nivo meteo previste. In caso di maltempo l'attività programmata può essere rinviata o annullata. Il venerdì sera è anche possibile noleggiare l'ARTVA a € 5,00. Chi ne è sprovvisto non può partecipare all'attività

    scarica il programma

     

    6 gennaio 2017 LAGO della VACCA (rif. Secchi 2367 m) Bivacco Adamone
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 900 m
    Tempo 5 ore a/r
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Avancini S – Saiani R
    Ritrovo Breno sede CAI ore 8.00
    Da Bazena, percorriamo il tragitto invernale che, attraverso la Val Fredda e il passo Mattoni, scende in val Cadino, risale la testata della valle fino al Passo della Vacca ed in breve giunge al lago e al rifugio Tita Secchi.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    29 gennaio 2017 BIVACCO PLASSA GERU' (2200 m)
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 1060 m
    Tempo 5 ore a/r
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Crotti A – Saiani R
    Ritrovo Breno sede CAI ore 7.30
    Partiamo da Vione per questa bella escursione che ci porta a Premia ed alle successive case Salina. Dalla fontana proseguiamo per l'inizio del canale dei Pagani che attraversiamo per arrivare con lungo traverso alle case di Bles. Ancora uno sforzo nel bosco che si fa sempre più rado per arrivare al bivacco in panoramica posizione. Torniamo alle case Bles e con giro ad anello che passa dal roccolo del Rundulì rientriamo a Vione.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    04 marzo 2017 BAZENA – CIASPOLATA NOTTURNA (2168 m) ANNULLATA
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 400 m
    Tempo 2 ore
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pila frontale
    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Gelfi R – Saiani R – Avancini S
    Ritrovo Bazena ore 17.30
    Ci si ritrova nel piazzale di Bazena entro le ore 17.30, poi tutti insieme si percorre l'itinerario segnalato dalle torce. Il percorso indicativamente passerà per la Val Fredda e passo Mattoni ma verrà definito con precisione in base alle condizioni nivo-meteo.
    Seguirà la cena su prenotazione per chi vorrà continuare la serata in allegra compagnia! Per i soci CAI che si fermano a cena l'iscrizione è € 20,00, per i non tesserati l'iscrizione è € 10,00 senza cena (assicurazione) € 30,00 con la cena.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    26 febbraio 2017 PADRIO (2153 m)
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 800 m
    Tempo 5 ore a/r
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Crotti A – Malgarotti L – Pessarossi G
    Ritrovo Breno sede CAI ore 8.00
    Dalla località Pian di Gembro ove è situata la pista di fondo e un bar/ristoro, si sale per comoda stradina fino ad una bella piana con alcune baite. Restando sempre sul versante soleggiato, si abbandona momentaneamente la stradina per riprenderla poco più sopra, fino alla località Trivigno. Si passa vicino alla omonima pista di fondo e poi superate alcune baite si piega prima verso sinistra e poi verso destra fino a raggiungere il Monte di Colma, dal quale quasi in piano in poco tempo si raggiunge la vetta arrotondata del Monte Padrio. Dalla cima si gode di un panorama a 360 gradi che spazia dalle montagne del lago di Como, al gruppo Adamello, al Bernina, alla Valtellina e parte della Valcamonica. Ritorno dallo stesso percorso di salita.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    7 marzo 2017 MONTE ALTISSIMO (1700 m)
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 700 m
    Tempo 4 ore a/r
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pala, sonda, pila frontale
    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Saiani R - Avancini S
    Ritrovo Breno sede CAI ore 18.00
    Risalita delle piste da Borno. Nel silenzio della sera raggiungiamo l'Altissimo, bellissima dall'alto tutta la media Val Camonica illuminata. Spaghettata prima di prendere la via di discesa.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci


    19 marzo 2017 PIZ TRI (2308 m)
    Difficoltà percorso EAI
    Dislivello 1300 m
    Tempo 7 ore a/r
    Attrezzatura Ciaspole, ARTVA, pala, sonda
    Trasporto Mezzi propri
    Accompagnatori Avancini S – Mora G
    Ritrovo Breno sede CAI ore 7.00
    Il punto di partenza è Loritto, piccola frazione di Malonno a circa 1000 metri di altitudine. Dopo un breve tratto lungo la provinciale molto dissestata e difficilmente praticabile in auto d'inverno, seguiamo le indicazioni che conducono verso il sentiero 95A. Itinerario normalmente molto frequentato non presenta difficoltà, superiamo malga Brunò ed un pianoro che caratterizza il passaggio dal fitto bosco alla boscaglia. Giunti ai laghetti, innevati ma riconoscibili, ci appare la parte finale dell'escursione che affrontiamo godendoci il panorama che sempre più si apre. L'ampia visuale dalla cima ci ripaga della fatica sostenuta!

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

    Gite Ciaspole 2015

    I “NON SOCI” possono partecipare alle escursioni di un giorno solo se preventivamente iscritti, entro il venerdì precedente la data della gita, versando la quota di assicurazione. Non possono partecipare alle escursioni di due o più giorni per iscriversi alle quali è necessario essere tesserati CAI.

    Per tutte le gite con le ciaspole è opportuno informarsi in sede CAI, aperta il venerdì sera dalle ore 21,00 alle ore 22,30, circa i dettagli, gli orari, e le condizioni nivo meteo previste. In caso di maltempo l'attività programmata può essere rinviata o annullata. In sede è possibile noleggiare ARTVA a € 5,00.

    scarica il programma

     

    06 gennaio LAGO DELLA VACCA – RIFUGIO TITA SECCHI (2367 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 900 m

    tempo: 5 ore a/r

    attrezzatura: Ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Avancini S.

    Da Bazena, comune di Breno, percorriamo il tragitto invernale che, attraverso la Val Fredda e il passo Mattoni, scende in val Cadino risale la testata della valle fino al Passo della Vacca ed in breve giunge al lago e al rifugio Tita Secchi.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    18 gennaio MONTE MIGNONE (1743 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 850 m

    tempo: 4/5 ore a/r

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Pedersoli D. – Nana A.

    Da Borno seguiamo il percorso più adatto in base all'innevamento per raggiungere il lago di Lova. Proseguiamo per il colle di Mignone e per ampi pendii raggiungiamo il monte Mignone, punto panoramico sulla Valle Camonica.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    07 febbraio BAZENA - CIASPOLATA NOTTURNA (2168 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 400 m

    tempo: 2 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA

    ritrovo: Bazena ore 17,30

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Saiani R. – Avancini S.

    Ci si ritrova nel piazzale di Bazena entro le ore 17,30, poi tutti insieme si percorre l'itinerario segnalato dalle torce. Il percorso indicativamente passerà per la Val Fredda ma verrà definito con precisione in base alle condizioni nivo meteo. Seguirà la cena su prenotazione per chi vorrà continuare la serata in allegra compagnia!

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    22 febbraio MONTE SOLE (2350 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 1100 m

    tempo:  5 ore a/r

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 7,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Antonioli A. - Avancini S.

    Raggiunte le Fonti di Rabbi nella omonima valle, ci inoltriamo nella val Cercen. Seguiamo la forestale ed alcune scorciatoie nel bosco per passare da malga Monte Sole bassa ed alla successiva alta alla quota di 2048 m. In moderata pendenza attraversiamo bei pendii fino al crinale del Monte Sole. Discesa dallo stesso percorso.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    15 marzo COLMA DI MARUCOLO (1856 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 700 m

    tempo: 4 ore a/r

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Bazena ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Antonioli A. – Risi O.

    Lasciata l'auto nel park sotterraneo di Montecampione risaliamo la dismessa pista Fodestal. Lasciamo sulla sinistra le piste da sci e traversiamo lungamente fino alla malga Campione di sopra. Per ampia e panoramica dorsale arriviamo sulla Colma. Discesa secondo le condizioni di innevamento.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    06 aprile GAVERO (2168 m)

    difficoltà: E

    dislivello: 1000 m

    tempo: 6 ore a/r

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 7,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Avancini S.

    Da Bazena saliamo a malga Valfredda e proseguiamo verso destra fino al passo Mattoni (o delle capre) 2168 m, punto più elevato del percorso. Discesa a malga Cadino e dopo un tratto innevato di strada e l'inizio discesa a bordo piste sci, seguiamo la traccia nel bosco fino in Gaver. Ritorno con lo stesso percorso.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    25/26 aprile RIFUGIO PIZZINI (2700 m) - ANNULLATA

    difficoltà: E

    dislivello: I° giorno 700 m - II° giorno 700 m

    tempo: I° giorno 2 ore - II° giorno 5 ore a/r

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 7,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Avancini S. – Saiani R.

    Due giorni al rifugio Pizzini con mezza pensione. Oltre alla salita del primo giorno ed alla discesa del secondo, saranno scelti percorsi adatti allo stato dell'innevamento.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    scarica il programma

    Gite Ciaspole 2014

    I “NON SOCI” possono partecipare alle escursioni di un giorno solo se preventivamente iscritti, entro il venerdì precedente la data della gita, versando la quota di assicurazione. Non possono partecipare alle escursioni di due o più giorni per iscriversi alle quali è necessario essere tesserati CAI.

    scarica il programma

     

    06 gennaio LAGO DELLA VACCA (mt 2357) – RIFUGIO TITA SECCHI - MONTECAMPIONE

    difficoltà: E

    dislivello: mt 700

    tempo: 5 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Avancini S.

    Da Bazena, comune di Breno, percorriamo il tragitto invernale che, attraverso la Val Fredda e il passo Mattoni, scende in val Cadino risale la testata della valle fino al Passo della Vacca ed in breve giunge al lago e al rifugio Tita Secchi

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    19 gennaio VALLE ARCINA - ANNULLATA

    difficoltà: E

    dislivello: mt 450

    tempo: 5 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Avancini S.

    Classico e sempre bell’itinerario nella Val Arcina. Partiamo da Campolaro, sulla strada che da Breno sale al Passo Crocedomini. Raggiunto il Ponte Fontanazzo continuiamo per il dosso con malga Cogolo ed in leggera discesa, sulle tracce di una stradina, per malga travagnolo. Ancora un tratto in leggera discesa ed iniziamo la salita a malga Arcina. Se le condizioni lo permetteranno potremo proseguire per malga Lavena.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    02 febbraio PASSO GUSPESSA (mt 1824)

    difficoltà: E

    dislivello: mt 200 + 375 per la variante al Monte Padrio

    tempo: 3 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Antonioli A. - Avancini S.

    Uscita non impegnativa che da Croce di Trivigno, seguendo la carrozzabile realizzata durante la I° Guerra Mondiale e tagliando in costa il crinale che separa la Valtellina dalla Valcamonica, porta al Passo Mortirolo. Seguendo le piste da fondo superiamo il Ponte della Val del Salto, passiamo per l’Alpe Casentini e proseguiamo verso il Passo del Picco. Da ultimo arriviamo al Passo di Guspessa. Al ritorno, con una variante, si può risalire il Monte Padrio mt 2153

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    16 febbraio PASSO CAMPELLI (mt 1892) - ANNULLATA

    difficoltà: E

    dislivello: mt 650

    tempo: 5 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 8,00

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Risi O. - Antonioli A. - Avancini S.

    Raggiunto Schilpario proseguiamo in auto per la località Fondi dove calziamo le ciaspole e con un piacevole percorso, in parte sulla strada del Vivione ed in parte per scorciatoie nel bosco, arriviamo al Rifugio Bagozza. Proseguiamo per la Malga Campelli di sotto mt 1640 cui fa seguito il caratteristico pianoro dove si trova, su un masso, la Madonnina dei Campelli. Ancora poco e siamo alla Malga Campelli alta mt 1815 ed in breve al passo omonimo a mt 1892. Ancora pochi minuti e si può raggiungere il nuovo rifugio Campione ricavato dalla ristrutturazione della malga omonima.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    15 marzo BAZENA - CIASPOLATA NOTTURNA - ANNULLATA

    difficoltà: E

    dislivello: mt 400

    tempo: 2 ore

    attrezzatura: ciaspole, ARTVA (consigliato)

    ritrovo: Bazena ore 17,30

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Gelfi R. - Saiani R. – Avancini S.

    Ci si ritrova nel piazzale di Bazena entro le ore 17,30, poi tutti insieme si percorre l'itinerario segnalato dalle torce. Il percorso indicativamente passerà per la Val Fredda ma verrà definito con precisione in base alle condizioni nivo meteo. Seguirà la cena su prenotazione per chi vorrà continuare la serata in allegra compagnia!

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    30 marzo “SCIASPOLATA” PIZ CAMPAGNUNG (mt 2826) - SVIZZERA

    difficoltà: E

    dislivello: mt 700

    tempo: 5 ore

    attrezzatura: ciaspole/sci alpinistica, ARTVA, pala, sonda

    ritrovo: Breno piazza del comune ore 6,30

    trasporto: mezzi propri

    capi gita: Antonioli A. - Avancini S. - Domenighini E.

    note: è necessaria la carta d’identità valida

    Raggiunto lo Julierpass si parte dal comodo parcheggio (mt 2200) subito sotto La Veduta e, con percorso che supera modeste pendenze, entriamo nella bella Val D'Agnel. Costeggiamo il torrente, ammiriamo la parete est del Piz Bardella e proseguiamo verso nord, verso le bastionate del Piz d’Agnel. Giunti al colletto fra il Piz d’Agnel e il piz Campagnung raggiungiamo quest’ultimo lungo un’ampia dorsale.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

     

    scarica il programma

    Gite Ciaspole 2012

    La partecipazione alle gite CAI è aperta a tutti i SOCI ISCRITTI con bollino dell’anno in corso. I non soci per partecipare devono obbligatoriamente attivare l’assicurazione CAI al costo di € 7,00 per le gite di un giorno e di € 9,00 per le gite di due giorni. Per l’attivazione dell’assicurazione è necessario comunicare i propri dati personali in sede CAI entro il venerdì antecedente la gita sociale.

    pdf COMPLETO GITE CIASPOLE

    06 gennaio - LAGO DELLA VACCA (mt 2357)
    difficoltà: E
    dislivello: mt 700
    tempo: 5 ore
    attrezzatura: ciaspole + ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno ore 8,00
    capi gita: Antonioli A. - Avancini S.
    Da Bazena, comune di Breno, percorriamo il tragitto invernale che, attraverso la Val Fredda e il passo Mattoni, scende in val Cadino risale la testata della valle fino al Passo della Vacca ed in breve giunge al lago e al rifugio Tita Secchi

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

    sociale ciaspole sociale ciaspole sociale ciaspole


    29 gennaio - DOSS CURU’ (mt 2100)
    difficoltà: E
    dislivello: mt 1000
    tempo: 5 ore
    attrezzatura: ciaspole + ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno ore 8,00
    capi gita: Antonioli A. - Avancini S.
    Dal piazzale del campo sportivo di Cevo seguiamo la strada per i fienili di Musna. Pochi metri e prendiamo la sterrata per l'agriturismo Il Rododendro fino a malga Corte. Arrivati sul Doss Curù, mt 2100, scendiamo alle baite Ghisella e, passando per i fienili di Musna, torniamo al parcheggio di Cevo

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci


    04 febbraio - BAZENA - CIASPOLATA NOTTURNA
    difficoltà: E
    dislivello: mt 400
    tempo: 2 ore
    attrezzatura: ciaspole + ARTVA, pala, sonda
    partenza: Bazena ore 18,00
    capi gita: Saiani R.
    Ci si ritrova nel piazzale di Bazena entro le ore 18, poi tutti insieme si percorre l'itinerario segnalato dalle torce. Il percorso indicativamente passerà per la Val Fredda ma verrà definito con precisione in base alle condizioni nivo meteo. Seguirà la cena su prenotazione per chi vorrà continuare la serata in allegra compagnia!

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci


    12 febbraio DOSSO TORICLA (mt 1838)
    difficoltà: E
    dislivello: mt 650
    tempo: 5 ore
    attrezzatura: ciaspole + ARTVA, pala, sonda
    partenza: Breno ore 8,00
    capi gita: Antonioli A. - Avancini S.
    Lasciamo l’auto al campo sportivo di Monno. Seguiamo la strada che scende fino ad un bivio con santella dove troviamo le frecce segnaletiche che indicano il sentiero nr 71. Superato il torrente Mortirolo, le cascine Fracai ed i prati di Prabel arriviamo alla panoramica cima di Toricla.

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci


    04 marzo - VAL DI CAMPO (mt 2.160) - SVIZZERA
    difficoltà: E
    dislivello: mt 600
    tempo: 5 ore
    attrezzatura: ciaspole + ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno ore 7,30
    capi gita: Antonioli A. - Avancini S. - Fontana B.
    Da Tirano entriamo in Svizzera e arriviamo a Sfarzù. Calzate le ciaspole risaliamo la valle di Campo e con salita mai ripida arriviamo al rifugio Saoseo. Ancora poco e ammiriamo il bel lago Saoseo e, poco oltre, il lago di val Viola.
    E’ necessaria la carta d’identità valida

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci


    25 marzo - PIZ D’EMMAT (mt 2927) - SVIZZERA
    difficoltà: E
    dislivello: mt 800
    tempo: 5 ore
    attrezzatura: ciaspole/sci alpinistica + ARTVA, pala, sonda
    ritrovo: Breno ore 7,00
    capi gita: Antonioli A. - Domenighini E.
    Dal passo Julier si entra nella valle che porta al lago Grevasalvas. Si prosegue per ampi dossoni fino ad arrivare alla Fuorcla Grevasalvas da cui si domina il passo del Maloja.
    E’ necessaria la carta d’identità valida

    per ulteriori informazioni sulla gita contattaci

    pdf COMPLETO GITE CIASPOLE

    La partecipazione alle gite CAI è aperta a tutti i SOCI ISCRITTI con bollino dell’anno in corso. I non soci per partecipare devono obbligatoriamente attivare l’assicurazione CAI al costo di € 7,00 per le gite di un giorno e di € 9,00 per le gite di due giorni. Per l’attivazione dell’assicurazione è necessario comunicare i propri dati personali in sede CAI entro il venerdì antecedente la gita sociale.

    © 2017 CAI Breno. Sito realizzato da Digima

    Please publish modules in offcanvas position.